Al via la produzione del nuovo avveniristico impianto di verniciatura a Carnate

Soluzioni di verniciatura in polvere più avanzate saranno disponibili per i clienti BT Group, ora che un nuovo impianto all’avanguardia e altamente sostenibile è operativo a Carnate, che si aggiunge a quello di Lesmo.

L’impianto consentirà un importante aumento della capacità produttiva per soddisfare la crescente domanda di soluzioni personalizzate da parte della clientela, sulla base delle diverse esigenze.

Inoltre, avvicinerà sempre più l’azienda alle sue ambizioni di sostenibilità energetica, oltre che creare un ambiente di lavoro più sicuro e salubre. Fiore all’occhiello di tutta la filiera produttiva delle schermature solari a marchio BT Group, l’impianto è infatti in grado di rimettere in circolo costantemente tutti gli scarti di lavorazione grazie all’installazione di sistemi di ultima generazione. 

L’iter di lavorazione in questa fase si distingue per un processo di pre-trattamento dell’alluminio tramite una tecnologia innovativa, priva di metalli pericolosi, che garantisce un’ottima resistenza alla corrosione. Le vernici in polvere sono tutte a base poliestere, resistenti ai raggi UV e alle più avverse condizioni climatiche.

Gli investimenti in nuove soluzioni per esterno e la forte componente innovativa che li connota sono stati gli elementi cardine che hanno portato BT Group a raggiungere altissimi standard qualitativi. Tanto che oggi l’azienda è nel novero delle realtà tecnologicamente più avanzate di tutto il territorio e del suo mercato di riferimento. 

Non solo: da sempre la famiglia Radaelli ha dimostrato di essere attenta all’ecosostenibilità come valore imprescindibile nell’attività industriale. Tant’è che, ad oggi, il green è diventato un vero “modo di essere” che permea e guida tutti gli aspetti dell’azienda brianzola.