Perchè BT Group è un’industria 4.0: intervista a Caruso

 In News

Ogni attività in azienda è basata su solidi valori che ne hanno decretato il successo: condizioni ottimali di lavoro, salvaguardia ambientale, cura della qualità dei prodotti e rispetto dell’uomo. Gli ingredienti per posizionarsi tra i principali player del settore oggi stanno diventando sempre di più. La tecnologia e i sistemi informatici sono i due fattori che oggi ci permettono di fare la differenza” spiega Fabrizio Caruso, Direttore di produzione in BT Group che in una recente intervista realizzata presso l’headquarter di Lesmo ha spiegato le ultime novità introdotte in reparto finalizzate a perseguire nuovi e strategici obiettivi di mercato. “La premessa del processo evolutivo che l’azienda sta attuando è stato l’acquisto di un nuovo gestionale dedicato alla produzione che consente un maggior e performante controllo del lavoro in ogni sua fase” continua Caruso. “Successivamente l’acquisto di un macchinario caratterizzato da una tecnologia unica che nessun competitor ha sul mercato, consente una straordinaria automazione e velocizzazione del processo di foratura e taglio dei profili” conclude il Direttore di produzione. La riduzione delle tempistiche di intervento del 50 % e la riduzione degli scarti prodotti in questa fase sono le due pragmatiche e dirette conseguenze dei grandi investimenti fatti dall’azienda con l’acquisto di questo nuovo macchinario che rivoluziona integralmente la visione e l’orientamento del reparto per un iter sempre più lineare e performante, al passo con i tempi.

Post recenti
0

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close